Sesamo sfuso

Il sesamo è un cibo ricco di calorie grazie all'importante dotazione di lipidi, carboidrati e proteine. Non contiene glutine, per cui è utile per celiaci. Grazie all'alto contenuto di calcio, i semi di sesamo sono efficaci nella prevenzione dell'osteoporosi e sono una valida alternativa per chi non può assumere latticini a causa di intolleranze alimentari per rinforzare ossa e denti.

2,50 €

(10,00 € Kg)

Tasse incluse
Quantità
Disponibile

  • Politiche per la sicurezza (modificale con il modulo Rassicurazioni cliente) Politiche per la sicurezza (modificale con il modulo Rassicurazioni cliente)
  • Politiche per le spedizioni (modificale con il Modulo rassicurazioni cliente) Politiche per le spedizioni (modificale con il Modulo rassicurazioni cliente)
  • Politiche per i resi merce (modificale con il Modulo rassicurazioni cliente) Politiche per i resi merce (modificale con il Modulo rassicurazioni cliente)

La pianta approda nell'Isola durante la dominazione araba, tra l’830 e il 1070 d.C., e trova un ambiente di crescita ideale proprio nelle campagne umide di Ispica e dintorni. Cresce bene perché il  territorio è ricco di margi, termine arabo che definisce le "paludi di acqua dolce": terreni sommersi dalle acque durante l’inverno che in primavera asciugano giusto in tempo per la semina.

Grazie a due anziani contadini che nel tempo hanno seminato e riseminato preservandolo dalle manipolazioni industriali e selezionando una pianta autoctona caratterizzata da un seme di colore ambrato scuro, che ricorda le sabbie del litorale ispicese ( Santa Maria del Focallo).

Le piante raggiungono anche una altezza di circa 2 metri, contro i 50/100 cm delle specie più comuni.La raccolta del sesamo è di sicuro una delle mansioni più difficili e pesanti in agricoltura, perché le piante vanno falciate a mano, legate in mazzi di circa 25 piante e sistemati in covoni per l’essiccazione.

Dopo 15 giorni all'aria, le capsule della pianta che contengono i semi si aprono naturalmente e lì comincia la battitura.

I fusticini vengono posti su di un telo e percossi con dei bastoni per essere certi che fuoriescano tutte le sementi. Le operazioni terminano con la pulizia dei semi per mezzo di particolari setacci, i crivelli, che dividono i residui di vegetazione dal prodotto.

A Ispica il sesamo, viene utilizzato per fare la giuggiulena (o cubaita),un dolce di origine araba. Si tratta di un croccante, composto da sesamo, zucchero e miele con aggiunta di mandorle, una vera delizia per il palato.Viene utilizzato pure per diversi tipi di pane.

Il sesamo è un cibo ricco di calorie grazie all'importante dotazione di lipidi, carboidrati e proteine. Non contiene glutine, per cui è utile per celiaci.

Grazie all'alto contenuto di calcio, i semi di sesamo sono efficaci nella prevenzione dell'osteoporosi e sono una valida alternativa per chi non può assumere latticini a causa di intolleranze alimentari per rinforzare ossa e denti.

9998 Articoli

Riferimenti Specifici